Maggior Tutela

Dal 1° luglio 2007 il mercato dell’energia è completamente liberalizzato: ciò vuol dire che tutti i clienti finali possono scegliere il proprio fornitore sul mercato libero come previsto dal Decreto Legge n.73/07 (convertito con Legge n. 125 del 3 agosto 2007) recante “misure urgenti per l’attuazione di disposizioni comunitarie in materia di liberalizzazione del mercato elettrico”.

In base alle disposizioni di tale decreto, l’Autorità di Regolazione per l’Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha predisposto iniziative e strumenti, in modo da assicurare un sistema di tutele e di salvaguardia per i clienti che non abbiano ancora scelto un proprio fornitore sul libero mercato.

Il Servizio di Maggior Tutela si applica alle utenze domestiche, alle utenze per usi diversi dall’ abitazione (ossia piccole imprese connesse in bassa tensione aventi meno di 50 dipendenti e fatturato annuo non superiore a 10 milioni di Euro) e per illuminazione pubblica.

I clienti che usufruiscono del Servizio di Maggior Tutela che intendessero stipulare contratti di fornitura con venditori del mercato libero, hanno il diritto di recedere dal contratto di fornitura in essere con il preavviso stabilito dalla delibera 366/2018/R/com  e s.m.i. senza necessità di inviare alcuna comunicazione di recesso.

L’offerta di Maggior Tutela è disponibile solo per il Comune di Cremona.